l termine “Tradizione” proviene dal verbo latino “tradere”, che ha il significato di “consegnare”, “trasmettere oltre”.
La Tradizione Esoterica consiste nel trasmettere attraverso i secoli, di generazione in generazione, attraverso ristrette cerchie di esseri umani che operano in segreto, una Sapienza antica, la cui origine è sconosciuta e si perde nella notte dei tempi.
Questa Sapienza antica viene spesso chiamata “Tradizione Primordiale”.
Esistono due grandi filoni della Tradizione Esoterica, quello Orientale e quello Occidentale.
Questi due termini hanno si un significato geografico, ma hanno anche un profondo significato esoterico e si differenziano per la loro origine storica, dove, il termine “storica” indica gli albori della civiltà umana conosciuta e non la fonte comune ed unica alla quale le due Tradizioni hanno attinto, molto più antica.
La Tradizione Orientale è stata portata nel subcontinente indiano circa 5.000 anni fa dalla misteriosa popolazione degli Ariani (Arya = i nobili) provenienti da una sede iperborica situata oltre il circolo polare artico, denominata Thule.
La Tradizione Occidentale nasce invece dalla classe sacerdotale dell’antico Egitto che l’avrebbe ricevuta dal popolo degli Atlantidei che, a loro volta, l’avrebbero appresa dal popolo di Thule.
Translate »